Botti

02.01.2015 08:05

Il bollettino di guerra diramato dalla Polizia di Stato parla di 251 persone ferite dai botti di Capodanno. Subito dopo la solita statistica ci informa che stiamo però migliorando: lo scorso anno i feriti erano stati 361. Ci sono stati meno feriti anche per i colpi esplosi con le armi da fuoco. Si è sparato come nella Chicago degli anni ‘2o,  ma siamo un po’ peggiorati nella mira. Ecco: queste sono le prime buone notizie del 2015. Dati entusiasmanti di cui possiamo andare fieri all’estero e fare la nostra bella figura tra i tetri festaioli dell’Europa che non possono vantare manco un ferito come si deve.  Sarà il caso di fare un ultimo brindisi, accompagnato da una sventagliata di mortaretti e bengala?


contatore accessi