Declino

13.12.2014 06:14

Continua il momentaccio nero di Baffino di Ferro, al secolo Massimo D’Alema. Matteo Renzi non perde occasione per sbeffeggiarlo e lo ha inserito in cima alla black list degli invisi e rottamandi. Passa dalle parti di Bari e gli scioperanti lo assalgono al grido di  buffone venduto e lo incipriano con manciate di terriccio. È il segno inequivocabile del declino dell’ex premier. A Renzi che va per la maggiore solitamente tirano le uova... 


contatori