Moneta

26.03.2014 08:10

Il fronte contrario all'Euro si fa sempre più agguerrito. Il dopo Euro, invece, è più ondivago. Qualcuno vorrebbe il ritorno alla lira, altri sognano il sesterzio, altri il fiorino, taluni l'ambrosino milanese e un paio finache il tallero. Una babele monetaria. Alle fine resteremo esattamente come adesso: con le tasche vuote. O piene di euro, ma solo virtuali