Commedia

26.03.2015 07:28

I titolisti dei giornali, diciamo quelli abituati ad allungare il brodo con un po’ acqua fresca, hanno sintetizzato così l’approvazione della norma sulla prescrizione lunga legata ai reati di corruzione: respinto l'emendamento di Ncd, che minaccia opposizione dura. Oppure altri titoli del tipo: tensione altissima tra Pd e Ncd, maggioranza ad un passo dalla crisi. In realtà al massimo la tensione è quella a 12 volt di una batteria d’auto, mentre è un pochino più alta la tensione legata alla necessità di far vedere al mondo che Ncd e Angelino Alfano sono vivi e lottano insieme a noi. Quindi, facendo la giusta tara, par di capire che al partito di Alfano non piaccia troppo il ddl che allunga i tempi di estinzione dei reati legati alle tangenti. Si tratta di punti di vista, di valutazioni politiche o anche semplicemente di convenienze politiche. In ogni caso il Nuovo Centro Destra ha già annunciato battaglia al Senato dove i voti della truppetta di Alfano potrebbero risultare determinanti. Possiamo tranquillamente anticipare che al testo approvato dalla Camera verrà apportato qualche modifichina al Senato in grado di dare uno zuccherino ai centristi, ma appare altrettanto chiaro che la guerra al ddl altro non è che l’arma di pressione per madre di tutte le battaglie, vale a dire il rimpasto di governo prossimo venturo. In quel caso sì che il Ncd porterà avanti uno scontro all’arma bianca per evitare di diventare in tutto e per tutto una colonia del Pd e per giunta senza poltroncine di comando. La vera battaglia è lì. Altroché la prescrizione lunga, corta o larga. Certo la partita per Alfano end company si presenta molto difficile. Saranno costretti a trattare con un mago del poker al buio come Matteo Renzi. Proviamo ad immaginate il sorriso sarcastico del premier quando vestendo i panni di Luigi Pirandello dirà al dirimpettaio Angelino: così è, se vi pare. Certo, le opzioni di risposta in teoria potrebbero essere molteplici. Anche se – opera teatrale per opera teatrale - alla fine a trionfare potrebbe essere la commedia musicale italiana di Garinei e Giovannini: aggiungi un posto a tavola. E non parliamone più.





 
 


contatori internet